17-02-2019 / 31-10-2019

PROGRAMMA ALPINISMO GIOVANILE 2019

SEZIONI CAI DI PIEVE – CALALZO – DOMEGGE DI CADORE

PROGRAMMA  ALPINISMO GIOVANILE 2019

 

DOMENICA 17 FEBBRAIO - USCITA NOTTURNA IN SLITTA

Escursione notturna al Ricovero Miaron in collaborazione con il C.A.I. di Lorenzago che accoglierà i ragazzi presso il ricovero. Il percorso sale per strada ex militare dal Passo Mauria (1298 m) al Ricovero Miaron (1750 m) per circa 3,5 km, la strada è completamente battuta. La discesa verrà effettuata con la slitta. Dislivello: 450 m circa. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 16:00.

 

GIOVEDI’ 11 APRILE - PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA

Incontro a Pieve di Cadore alle ore 18:00 presso la Sala del Consiglio della Magnifica Comunità di Cadore con genitori e ragazzi per illustrare il nuovo programma, dare informazioni su abbigliamento e alimentazione in montagna e proiezione di foto delle escursioni 2018.

 

SABATO 13 APRILE – ORIENTEERING A CIBIANA

Uscita pomeridiana a Cibiana dedicata all’orientamento con l’utilizzo di bussola e cartina. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 14:00.

 

DOMENICA 5 MAGGIO - GIORNATA  DI MANUTENZIONE  SENTIERI

Giornata dedicata alla manutenzione dei sentieri in località da destinarsi. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 8:00.

 

DOMENICA 19 MAGGIO – ESCURSIONE DA DOMEGGE A PIEVE

Gita intersezionale con la sezione C.A.I. Val Comelico. Partiamo da Domegge (775 m) e imbocchiamo la strada sterrata dove inizia il percorso natura che fa parte della “Traversata del Centro Cadore”. Attraversiamo il Pian Grande, la Val Bieggia e raggiungiamo Grea (910 m). Continuiamo a seguire le indicazioni della traversata e imbocchiamo il sentiero che porta a Rizzios (850 m). Da qui proseguiamo verso Calalzo fino alla località San Giovanni e poi imbocchiamo il sentiero panoramico che conduce a Pozzale (1050 m) dove verrà organizzata la grigliata offerta dal C.A.I. In base alle condizioni meteo e alla tempistica, si potrà proseguire l’escursione fino a Pieve di Cadore (878 m) per visitare il forte di Monte Ricco (953 m) recentemente ristrutturato. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 8:00. Dislivello: 400 m circa.

 

DOMENICA 2 GIUGNO - ESCURSIONE NATURALISTICA ALL’ALPE DI NEMES

Raggiungiamo in macchina il Passo Monte Croce Comelico (1636 m). Da qui prendiamo la strada forestale segnavia n. 131 e raggiungiamo il Rifugio Alpe di Nemes (1877 m), poi seguiamo il sentiero n. 156 e arriviamo alla Malga Coltrondo (1880 m). Da qui prendiamo la strada forestale segnavia n. 149 e rientriamo al Passo Monte Croce Comelico. Con la partecipazione dell’ONCN Flora Fedon. Partenza alla sede C.A.I. alle ore 8:00. Dislivello: 500 m circa.

 

DOMENICA 16 GIUGNO - ESCURSIONE GEOLOGICA AL SITO DI MONDEVAL

Escursione con geologo in collaborazione con la Fondazione Dolomiti Unesco nel gruppo della Croda da Lago e visita al sito archeologico in cui è stato ritrovato l’uomo di Mondeval. Partiamo sotto il Passo Giau a quota 2000 m, saliamo fino alla Forcella Giau (2360 m), da qui seguiamo il sentiero n. 436 e raggiungiamo il sito della sepoltura mesolitica (2150 m circa). Saliamo per il sentiero n. 435 alla Forcella De Formin (2462 m) e poi scendiamo fino ad incrociare il sentiero n. 434 e poi il n. 437 che percorriamo fino al Ponte de Rucurto (1708 m). Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 8:00. Dislivello: 650 m circa. Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e di innevamento.

 

VENERDI’ 5, SABATO 6 E DOMENICA 7 LUGLIO - CAMPEGGIO AI ROMITI

1° Giorno:

Raggiungiamo in macchina il Lago del Centro Cadore a Domegge (775 m), saliamo il sentiero della Via Crucis e raggiungiamo il Rifugio Eremo dei Romiti (1167 m); qui montiamo le tende e allestiamo il campeggio. Partenza alla sede C.A.I. alle ore 14:30. Dislivello: 450 m circa.

2° Giorno:

Dal rifugio prendiamo il sentiero n. 347 fino alla località Brusade, da qui prendiamo il sentiero n. 345 e saliamo ai Fienili Dalego (1340 m). Da qui scendiamo sempre per il sentiero n. 345 fino a Dosenigo (1100 m) dove incrociamo il Troi de l’Orse che ci riporta al Rifugio. Dislivello: 600 m circa.

3° Giorno:

Smontiamo le tende, scendiamo per il Troi de Maricono e, passando per la Casera Malauce, raggiungiamo il Lago del Centro Cadore. Dislivello in discesa: 450 m circa.

 

VENERDI’ 16 AGOSTO – SALITA ALLA CROCE DEGLI SFORNIOI

Con le auto raggiungiamo il Passo Cibiana (1536 m), da qui prendiamo il sentiero n. 483 e saliamo fino al Pian d’Angias (1870 m), prendiamo il sentiero n. 485 e saliamo a Forcella Ciavazole (2000 m), da qui per cresta saliamo alla croce degli Sfornioi (2330 m). Il rientro lungo il medesimo percorso. Partenza alla sede C.A.I. alle ore 8:00. Dislivello: 800 m circa.

 

DOMENICA 15 SETTEMBRE – ESCURSIONE STORICA AL SAS DE STRIA

Dal Forte Tre Sassi (2168 m) prendiamo il sentiero che si dirige verso il Sas de Stria fino alla galleria Goiginger, la percorriamo e raggiungiamo la postazione Goiginger; da qui percorriamo il sentiero per circa 800 metri fino a raggiungere l’attacco della ferrata intitolata al Sottotenente Fusetti che ci porta alla cima del Sas de Stria (2320 m). La discesa verrà effettuata lungo le trincee del costone che ci riportano al Forte Tre Sassi. Con la partecipazione della guida storica Antonella Fornari. Partenza alla sede C.A.I. alle ore 8:00. Dislivello: 500 m circa.

 

OTTOBRE - USCITA IN GROTTA

Uscita in grotta con il Gruppo Speleo del C.A.I. di Feltre. Visiteremo la grotta Cavaran nella zona del Montello; il percorso non presenta particolari difficoltà. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 8:00.