01-02-2017 / 31-10-2017

PROGRAMMA ALPINISMO GIOVANILE 2017

SEZIONI CAI DI PIEVE – CALALZO – DOMEGGE DI CADORE

ALPINISMO GIOVANILE 

PROGRAMMA 2017

 

DOMENICA 19 FEBBRAIO - USCITA IN SLITTA

Escursione invernale in località da destinarsi in base all’innevamento. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 8:30.

 

GIOVEDI’ 20 APRILE - PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA

Incontro a Pieve alle ore 18:00 presso la Sala del Consiglio della Magnifica Comunità di Cadore con genitori e ragazzi per illustrare il nuovo programma, dare informazioni su abbigliamento e alimentazione in montagna e proiezione di foto delle escursioni 2016.

 

DOMENICA 30 APRILE - SENTIERO DEL PAPA E GRIGLIATA A LORENZAGO

Gita intersezionale con la sezione CAI Val Comelico. Partiamo da Lorenzago e percorriamo il sentiero n. 336 fino alla località Stabiere (1220 m). Da qui è possibile proseguire fino al Passo della Mauria (1298 m) oppure scendere alla località Borbe (1056 m), in inverno sede di partenza di una pista di sci da fondo; il percorso definitivo verrà stabilito in base alle condizioni meteo e al gruppo. Dalla località Borbe, percorrendo per un breve tratto il sentiero n. 325b si raggiunge la Casera Santigo (1111 m) gestita dalla sezione CAI di Lorenzago dove verrà organizzata una grigliata.  Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 8:00. Dislivello: 400 m circa.

 

DOMENICA 21 MAGGIO - GIORNATA  DI MANUTENZIONE  SENTIERI

Giornata dedicata alla manutenzione dei sentieri in località da destinarsi. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 8:00.

 

SABATO 27 MAGGIO - GIORNATA DI ORIENTEERING

Uscita pomeridiana a Rizzios dedicata all’orientamento con l’utilizzo di bussola e cartina. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 14:00.

 

DOMENICA 18 GIUGNO - ESCURSIONE ALLA FORCELLA MOSCHESIN E RIFUGIO PRAMPERET

Escursione nelle Dolomiti zoldane. Saliamo lungo la Val Pramper con l’auto fino a quota 1200 m. Da qui a piedi saliamo la strada forestale fino alla Malga Pramper (1540 m). Prendiamo il sentiero n. 540 e raggiungiamo la Forcella Moschesin (1880 m), da qui percorriamo il sentiero n. 543 e raggiungiamo il Rifugio Pramperet (1860 m). Per il sentiero n. 523 ritorniamo alle macchine. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 7:30. Dislivello: 750 m circa.

 

VENERDI’ 30 GIUGNO, SABATO 1 E DOMENICA 2 LUGLIO - CAMPEGGIO A CASERA  DOANA

1° GIORNO: con le auto saliamo verso la Sella Ciampigotto fino ad incrociare la strada forestale che sale alla Casera Doana (1550 m), da qui a piedi percorriamo la suddetta strada e raggiungiamo la casera (1910 m) dove allestiremo il campeggio. Partenza dalla  sede del C.A.I. alle ore 14:00. Dislivello: 400 m circa.

2° GIORNO: dalla casera seguiamo la traccia del sentiero che porta alla cima del Col Rosolo (2140 m), raggiunta la cima seguiamo la traccia sul versante opposto e scendiamo fino ad incrociare il sentiero n. 336 che ci riporta a Doana. Dislivello: 300 m circa.

3° GIORNO: dalla casera  scendiamo per il sentiero n. 338 e poi su strada forestale raggiungiamo lo Chalet “Al Fogher” (1050 m). Dislivello: 900 m circa in discesa.

 

GIOVEDI’ 17 AGOSTO - ESCURSIONE STORICA AL COL DEL TURNO SUL MONTE RITE

Dalla località Quattro Tabià (1423 m) sotto il Passo Cibiana, saliamo a Forcella Val Inferna (1748 m) e da qui per traccia raggiungiamo il Col Del Turno (2013 m). Da qui raggiungiamo la Forcella Deona (2053 m) e scendiamo al Passo Cibiana per il Troi d’Orlando. Itinerario su strade, sentieri militari e visita a numerose opere di guerra. Con la partecipazione della guida storica Antonella Fornari. Partenza alla sede del C.A.I. alle ore 8:00. Dislivello: 600 m circa.

 

DOMENICA 10 SETTEMBRE - VIA FERRATA “RA BUSELA“

Dal Ristorante Pie’ Tofana (1675 m) saliamo il nuovo Sentiero dei Camosci e raggiungiamo il Rifugio Duca d’Aosta (2100 m); poco sopra il rifugio troviamo l’attacco della ferrata che ci condurrà in cima a Ra Busela (2300 m). Da qui per sentiero riscendiamo al Rifugio Duca d’Aosta e poi rientriamo al Ristorante Pie’ Tofana lungo lo stesso itinerario percorso in salita. Partenza alla sede C.A.I. alle ore 8:00. Dislivello: 650 m circa.

 

OTTOBRE - USCITA IN GROTTA

Uscita in grotta presso la vecchia diga di Barcis con le Guide Speleologiche di Pordenone.